Piccole certezze in una giornata autunnale

9 Ott

Oggi doveva essere il grande giorno, quello in cui avrei conosciuto con certezza il mio futuro lavorativo, mi sbagliavo, dovrò ancora aspettare; ma per una grande certezza persa nella valle dei forse ho guadagnato tante piccole certezze che mi hanno fatto sorridere in questa giornata cupa e  uggiosa; nell’ordine:

  • anche se prendi il treno alla prima fermata e ci sono un mucchio di posti liberi il 99% delle volte vicino a te si siederà una persona che ha mangiato aglio la sera prima e forse non lo digerisce tanto bene (se sei fortunata si addormenterà anche con la bocca aperta rivolta verso di te) e di fronte ti ritroverai un altro essere umano che probabilmente non si fa il bagno da almeno una settimana -.-” Com’è che si dice!? “Il buongiorno si vede dal mattino”!? Ah beh, allora iniziamo proprio bene!!
  • quando compri un paio di stivali nuovi e un po’ rigidi mai indossarli la prima volta con le calze di nylon per fare i km, neanche dovessi allenarti per la maratona di New York, potresti arrivare a casa con delle vesciche spaventose
  • se il tuo biglietto dell’autobus dura 90 min sta sicura che la seconda volta che devi obliterarlo sarà già scattato il 91esimo minuto e dovrai usarne un altro
  • i pantaloncini nelle stagioni fredde sono già discutibili addosso ad una ragazza, figuriamoci addosso ad un essere di genere maschile che li porta come fosse Michael Jordan ma con il fisico di Gerard Depardieu
  • le persone indesiderate, quelle che non sopportiamo proprio, sono peggio della carta moschicida, le vediamo in ogni dove (potremmo trovarcele tra i piedi anche in mezzo al deserto del Sahara), mentre quelle che ci piacciono, che saremmo tanto felici di incontrare ogni tanto per caso sembrano andare in letargo ogni volta che la punta del nostro alluce spunta fuori dalla porta di casa
  • quando pensi di aver vinto la tua battaglia contro le unghie, proprio in quel preciso istante in cui abbassi la guardia, eccola lì,  la vedi, minuscola ma c’e, una crepa che preannuncia l’imminente rottura dell’unghia ed è inutile cercare di arginare il danno con la limetta che hai in borsa, ormai il danno è fatto: unghia vs S. 1-0 😦

Breve riassunto della mia mattinata… Tranquilli, normale amministrazione, potrebbe succedermi di peggio…

Annunci

5 Risposte to “Piccole certezze in una giornata autunnale”

  1. virgolafashion 12 ottobre 2013 a 2:45 pm #

    Ahahahahah fortissima 🙂

    Mi piace

  2. alecandy 10 ottobre 2013 a 3:52 pm #

    Mi hai fatto molto sorridere! La parte di Gerard Depardieu, la mia preferita! 😉

    Mi piace

    • susygiordi 10 ottobre 2013 a 5:03 pm #

      ti assicuro che dal vivo era uno spasso, sono stata anche tentata di fotografarlo 😉
      sono contenta di averti fatto sorridere, l’idea era proprio quella 🙂 sono fatta così, cerco il lato divertente in tutto quello che mi accade….

      Mi piace

      • alecandy 10 ottobre 2013 a 6:16 pm #

        😉 Prossima volta foto!!!!!!!

        Mi piace

I commenti sono chiusi.